Grafemi

Segni, parole, significato.

Un attimo di realtà (e la presentazione con Bonolis del 26 settembre)

Qualche mese fa su Facebook ho visto la foto di una pagina di un settimanale tipo “Oggi” nella quale Paolo Bonolis leggeva il mio libro, “Il giorno che diventammo umani”. … Continua a leggere

19/09/2014 · 3 commenti

Essere umani

Ogni epoca ha il suo uomo nero, il babau, il mostro delle fiabe, il lupo cattivo. Nel Medioevo era l’appestato, il lebbroso, il saraceno, la strega; prima, l’orco, la cui … Continua a leggere

17/09/2014 · 2 commenti

Frattaglie di idee

Una delle prime regole che mi sono dato, quando ho iniziato a scrivere in un blog, più di otto anni fa, è semplice e banale: non iniziare mai a scrivere … Continua a leggere

08/09/2014 · 6 commenti

Pancia – Diverso sarò io

Qualche mese fa gli amici dell’associazione culturale PescePirata hanno organizzato un concorso di racconti il cui tema era la diversità (se ne era parlato brevemente qui). Ieri pomeriggio, a Mantova, … Continua a leggere

08/09/2014 · 5 commenti

L’inserto del lunedì – un racconto di Elena Vigo

Il brutto di dover gestire un blog da solo, senza l’aiuto di nessuno, è che non riesco a garantire continuità. Mi piacerebbe far uscire un post al giorno, ma a … Continua a leggere

05/09/2014 · 6 commenti

Troppo tardi

Questa mattina un amico mi ha girato la trama di un film. Ho verificato: è tutto vero. Tra l’altro nel film, la moglie e l’amante sono interpretate dalla stessa attrice. <<Lui … Continua a leggere

02/09/2014 · 11 commenti

In viaggio con Céline

Quando si parla di Céline ci sono sempre due problemi in agguato: il primo riguarda l’accento sulla prima “e”, che ogni volta devo andare a verificare da che parte è; … Continua a leggere

03/08/2014 · 7 commenti

Mette pioggia – Gianni Tetti

E’ probabile che la letteratura non serva a niente, se non a consolare qualche cuore solitario. Le nuove generazioni hanno altro da fare, ed il loro mondo è peggiore solo … Continua a leggere

22/07/2014 · 2 commenti

L’inserto del lunedì – “Dillo a tutti” di Carlo Vanin

Dillo a tutti: non dovrebbe essere questo l’imperativo da rivolgere a ogni uomo politico? Ma se la richiesta risulta insolita, anche un uomo esperto come il Presidente può scegliere di … Continua a leggere

21/07/2014 · 1 commento

Cuore

Era successo al parco: stavo correndo al fianco di lei, e improvvisamente mi sono trovato disteso sul prato, incapace di muovermi – incapace perfino di respirare. Nel cielo c’era una … Continua a leggere

20/07/2014 · 11 commenti

La fede nel DNA

Qualche settimana fa sono andato a vedere l’ultimo capitolo della saga degli X-Men, uno dei film più confusi e inutili tra quelli prodotti dalla Marvel, e ancora una volta mi … Continua a leggere

08/07/2014 · 1 commento

Il crudele sguardo del ricordo

Flannery O’Connor, grandissima scrittrice statunitense, era del parere che scrivere fosse, prima di tutto, un modo diverso di guardare. Esiste un mondo, là fuori, esiste una realtà,  una vita che, usando le parole di … Continua a leggere

25/06/2014 · 10 commenti

XXI

Anche se non era iniziato da molto, il ventunesimo secolo era già candidato a diventare il secolo più merdoso della storia. Anni orribili e inspiegabili – inspiegabilmente orribili. Nessuno sapeva … Continua a leggere

23/06/2014

XXI

La tragedia non fa per tutti. Ci vuole un certo physic du role, per entrarci dentro. Una predisposizione ben precisa, un talento. Non basta morire, o soffrire, o perdere tutto, … Continua a leggere

17/06/2014

Inserisci qui il tuo indirizzo email, e riceverai una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo post

Unisciti agli altri 387 follower

Post consigliati

Vicini di banco

Just Me

We trace our lives with the outlines of the night, but we never remember to make way for the sunshine.

Manzatu

Just another WordPress.com weblog

Ama ciò che fai. Fai ciò che ami.

MIKI-TRAVELLER

PROFUMI E CULTURE DA ALTRI PAESI

insonniamarina

Impressioni di una genovese in Canada

diversamente me

sto lavorando duro per preparare il mio prossimo errore

sendreacristina

artista a verolanuova

andromeda

lifestyle

Serena Vajngerl

Freelance author and illustrator

Scrive Lucea

A proposito dell'uomo oggi...dei suoi viaggi nel mondo o nella società o dentro di sè

Nuvole Bianche.

The neighbors said she moved away, funny how it rained all day. I didn't think much of it then, but it's starting to all make sense.

effeffedi

Labor omnia vincit

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 387 follower