Grafemi

Segni, parole, significato.

Oh my God!

Immagina che qualcuno ti dica che non puoi mangiare certi cibi in certi giorni perché Babbo Natale non vuole. Che non puoi divorziare, abortire, chiedere di morire quando non ce la fai … Continua a leggere

02/11/2014 · 8 commenti

Mi basta l’aria, di Marina Sangiorgi

Marina Sangiorgi è, probabilmente, l’autrice (o anche l’autore: non è una questione di genere) italiana che in questo momento preferisco. I suoi racconti hanno una perfezione quasi flaubertiana (ne avevo … Continua a leggere

26/10/2014 · 5 commenti

I libri che non voglio leggere (più)

I libri che non voglio leggere (più) ovvero le 14 cose che mi fanno buttare un romanzo nel cesso. Ho imparato a leggere nell’autunno del 1974, quando avevo compiuto da poco … Continua a leggere

24/10/2014 · 21 commenti

L’illusione del libero arbitrio

Sebbene i miei figli siano convinti che io sia nato nell’età della pietra, tanto che si sono stupiti quando hanno scoperto che da piccolo andavo a Venezia in treno, non … Continua a leggere

17/10/2014 · 1 commento

Cimiteri di formiche

Il signore seduto accanto a me, nella carrozza 7 del treno che da Padova mi porta verso Roma, presenta una vaga somiglianza con Domenico Modugno – un po’ più magro, … Continua a leggere

13/10/2014 · 2 commenti

Caro Renato

Caro Renato, sotto la Stazione di Termini, nel lato sud, dopo i gabinetti, prima delle scale di accesso al binario 22 dal quale parte il treno per l’aeroporto, c’è una … Continua a leggere

10/10/2014 · 6 commenti

Se Paolo Bonolis legge “Il bacio”

Sebbene io non sia un grande appassionato di televisione, che di fatto ho smesso di guardare intorno alla fine degli anni novanta, scopro di essere anch’io, come molti, sensibili al … Continua a leggere

04/10/2014 · 4 commenti

I fatti – Philip Roth

Qualche mese fa, durante un incontro in una scuola con i ragazzi di una seconda superiore, all’interno del progetto Scuola Twain, ho chiesto agli studenti se nella loro vita avessero … Continua a leggere

03/10/2014 · 3 commenti

L’inserto del lunedì – due racconti di Ivana Mariotti

Ho conosciuto Ivana Mariotti circa un anno fa, e in questi mesi ho avuto l’occasione di leggere alcuni suoi racconti. Ci sono autori che scrivono fiumi di parole; altri, come Ivana, che … Continua a leggere

29/09/2014 · Lascia un commento

La cena

Bisognerebbe sempre accettare con molta prudenza un invito a cena: valutare i pro, e i contro, e le possibili conseguenze. A maggio ad esempio sono andato a mangiare una pizza … Continua a leggere

25/09/2014 · 11 commenti

A. I.

Ieri sera mio zio, fratello di mia madre, mi ha chiamato per sapere dove poteva comprare il mio ultimo libro (e qui scatta il momento spam: “Il signor Bovary”, del … Continua a leggere

22/09/2014 · Lascia un commento

La forma

In questi giorni su Facebook sta impazzando (un verbo orrendo, bisogna ammetterlo) una catena di Sant’Antonio dai contorni quasi culturali: quai sono i dieci libri che ti hanno cambiato la … Continua a leggere

20/09/2014 · Lascia un commento

Un attimo di realtà (e la presentazione con Bonolis del 26 settembre)

Qualche mese fa su Facebook ho visto la foto di una pagina di un settimanale tipo “Oggi” nella quale Paolo Bonolis leggeva il mio libro, “Il giorno che diventammo umani”. … Continua a leggere

19/09/2014 · 6 commenti

Essere umani

Ogni epoca ha il suo uomo nero, il babau, il mostro delle fiabe, il lupo cattivo. Nel Medioevo era l’appestato, il lebbroso, il saraceno, la strega; prima, l’orco, la cui … Continua a leggere

17/09/2014 · 2 commenti

Post consigliati

Vicini di banco

correzionedibozze

Servizio professionale di editing per testi di ogni tipo: narrativa, poesia, saggistica, contenuti web, tesi di laurea. Si legge, si corregge, si valuta, si discute su stile e contenuti, si consiglia, si ri-discute, si ri-corregge, si ri-legge. Obiettivo è pervenire a un testo o solo mondo da errori, o anche perfezionato nello stile e nei contenuti. Tariffe soggettive, dipendenti dal tipo di intervento richiesto e dal numero di caratteri del testo. Preventivo gratuito. indirizzo mail: antoniorusso81@fastwebnet.it

agenda19892010

The value of those societies in which the capitalist mode of production prevails, present itself as "an immense accumulation of commodities", its unit being a single commodity --- Karl Marx

Demian

[Io ero un parto della natura lanciato verso l'ignoto, forse verso qualcosa di nuovo o forse anche verso il nulla, lasciare che si sviluppasse dal profondo, obbedire al mio destino e far mia la sua volontà, questo era il mio compito.] Hermann Hesse

Diana

Se doveste lasciare queste stanze non dovrete in nessun caso recarvi a dormire in altra parte del castello è vetusto e cela molti brutti ricordi... Vi ho avvisato...

cristianciarrocchi

Om Gam Ganpataye Namo Namah

Supernova burning Soul

Tra asfalto, cenere e luccicanza

Opinionista per caso Viola

Io amo L'Italia ,io amo L'Albania, io amo L'Europa e il mondo intero.. .siamo tutti di passaggio in questo pianeta,quindi non bisogna essere egoisti,avidi,ma bisogna essere generosi con chi è meno fortunato di noi...io dono serenità se non ho cose materiali da offrire...basta anche un sorriso ...

daisuzoku

libertà da ogni attaccamento

DavidFool94

Tutto ciò che mi garba,in sintesi o in prosa,sperando di continuare questa Università...

Il Mecenate

“Opportunities multiply as they are seized.” Sun Tzu

365giornisenzauomini

Between two evils... I always pick the one I never tried. (Mae West)

luigi ronco

i miei film, i libri, la musica e ...

parallel texts

words, reflected

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 423 follower