Contro il romanzo #1

“Il lettore [del romanzo] somiglia a quegli stolti che credono fermamente che dietro alle corna di un cervo attaccate alla parete si nasconda anche il resto dell’animale.”

(Mythoscopia Romantica: oder der Discours von dem so benantem Roman, Zurich, 1698,  di Gotthard Heiddeger)

Annunci

2 thoughts on “Contro il romanzo #1

  1. E dell’abilità, dell’arte, di chi scrive (il romanzo) convincendo chi legge che dietro a quelle corna ci sia tutto il resto dell’animale, ne vogliamo parlare?
    Felicemente stolta, continuo a leggere…

    Mi piace

    1. Pure io, sono stolto. Questo post è il primo di una lunga serie che illustrerà tutti i tentativi portati avanti nel tempo, da Chiese, Stati, e poteri vari, per cercare di arginare la forza del romanzo. Fortunatamente, tutti vani. E tutti dimostrano quanto sia importante il romanzo nella cultura occidentale: non mero strumento di intrattenimento, ma lama capace di aprire la società, e la testa di ognuno di noi.
      A presto!

      Mi piace

Se vuoi dire la tua...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...