Il gatto di Schrödinger

Si possono anche costruire casi del tutto burleschi. Si rinchiuda un gatto in una scatola d’acciaio insieme con la seguente macchina infernale (che occorre proteggere dalla possibilità d’essere afferrata direttamente dal gatto): in un contatore Geiger si trova una minuscola porzione di sostanza radioattiva, così poca che nel corso di un’ora forse uno dei suoi... Continue Reading →

Storia della morte in Occidente – Philippe Ariès

A subitanea et improvisa morte, libera nos, Domine. Era questa la preghiera che i Cristiani innalzavano al Creatore durante il Medioevo: evitaci, nostro Signore, di morire di colpo, senza avere nemmeno il tempo di accorgerci che la vita ci sta lasciando. Una delle idee più interessanti, più innovative, dello storico francese Philippe Ariès è stata... Continue Reading →

La differenza

Robert Harris, autore di libri come Fatherland, Il Ghostwriter, I diari di Hitler, viene pubblicato, in Inghilterra, dalla Random House e, in Italia, dalla Mondadori. Per chi ancora non lo sapesse, il proprietario della Mondadori (che a sua volta è proprietaria, ad esempio, della Einaudi) è l'attuale Presidente del Consiglio Italiano; che, per chi non... Continue Reading →

Uccellini

Il lunedì si svegliava alle sei, si lavava quanto bastava per non essere molesto e prendeva la bicicletta. D'inverno era così notte che dietro alle colline non c'era neanche la parvenza del sole che era precipitato dalla parte opposta, la sera prima - lui non aveva visto neanche quello, perché ancora lavorava, quando il sole... Continue Reading →

Lo sfondo del desktop

Qualche giorno fa mi è capitato di fare dei colloqui di lavoro nei quali io facevo la parte di quello che doveva assumere. Era stata fatta una preselezione, a cura di un'agenzia che si occupa di queste cose, e le persone che mi sono sfilate davanti, una dopo l'altra – sei in un giorno –... Continue Reading →

Muri alti e inferiae

Si può essere dei geni, e non saperlo. Inventare un mondo, e non trovare nessuno che ascolta il tuo racconto. Una cugina di mia mamma – Luciana – prima di decidere di passare gli ultimi trentacinque anni di vita chiusa in casa, aveva girato Venezia e quindi il mondo. Conosceva la gente più disparata –... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Il Blog per TE

psicologia, curiosità, musica, cinema, moda e tanto altro!

Il Blog di Roberto Iovacchini

Prima leggo, poi scrivo.

Terracqueo

multa paucis

IL BLOG DI FRANSISCA

poesie e racconti

La Voce dell'Outsider

There is always something to be thankful for in your life. Being alive is absolutely one of them!

il tempo di un caffè

riflessioni leggere in un mondo un po' pesante

Semplicemente Alex

Ricette, Vita da Mamma e Consigli d'aquisto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: