Piscio e parole

Il processo di crescita di ogni bambino passa attraverso l'apprendimento della gestione di ciò che esce dal proprio corpo. Tipicamente, intorno ai due anni si rende conto che dal suo apparato urinario esce un liquido giallo che bagna mutande, pantaloni - mondo esterno in generale. Una volta constatato questo fenomeno, inizia un processo tutto sommato... Continue Reading →

Annunci

Gli operai esistono ancora

Sul notevole blog Il divano sul cortile, trovo un post che linka ad una lettera pubblicata dall'Unità, e che io, come il blogger ottanta/cento, ritengo molto interessante. L'autore è uno dei tanti operai della Fiat - quel popolo che ormai non ha più voce, la cui esistenza viene negata, nascosta da anni, come fosse un... Continue Reading →

Poesia, traduzioni, e simboli non discorsivi

Quando si ha a che farre con linguaggi non discorsivi, non si può non constatare l'assoluta impossibilità di una traduzione. Così, ad esempio, la musica non può essere tradotta in inglese. E' notoriamente difficile la traduzione della poesia da una lingua all'altra, soprattutto quando si tratti dei linguaggi di culture assai dissimili. La descrizione di... Continue Reading →

La bocca della dea

Ah, la giovinezza... e la bellezza... Che potere, che forza, che irresistibile capacità di convincere, e coinvolgere, tutto e tutti! Me la ricordo ancora, la prima volta che ho sentito "You oughta know", di Alanis Morissette. Chi è questa? - ho pensato - chi è questa ragazza che canta con il viso coperto dai suoi... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Penitenziagite! (Un cadavere nella Rete)

La prima Social Network Novel in assoluto

RdC: la rubrica del complimento

Mi prendo in giro da sempre. Perchè smettere proprio ora?

Settepazzi

Riflessioni sulla letteratura Latinoamericana di Antonio Panico

50 libri in un anno

COLLETTIVO UMILE DI LETTORI E RECENSORI

Cartoline dalla Terra dei Libri

Leggo un libro, scrivo una cartolina

Tre racconti

Storie brevi e voci nuove

Episodi (abbastanza) brevi

Spero, credo, insomma.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: