Il destino

il

Ogni vita è una partita a scacchi andata a puttane alla settima mossa, e in seguito il gioco casuale si è fatto lento e faticoso, un incubo di coercizioni e contrasti, dove ogni mossa è obbligata, ogni pezzo inchiodato, impedito, incastrato. Ma qua e là intravediamo queste figure che sembrano muoversi su linee di verità, e che sono esempi terribili.

(da Money, Martin Amis)

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    "Mi piace"

  2. Zio Scriba ha detto:

    Meraviglioso autore (e fantastico questo frammento). Io fra i suoi romanzi preferisco L’informazione, cui ho appena dato un bel 9 e mezzo sul mio blog (che ti vede latitante da settimane se non mesi – affettuosissima tiratina d’orecchie… :D)
    Adesso sto leggendo Il treno della notte, in cui si rivela talentuoso anche a “giocare” col genere giallo investigativo. La considero di certo “un’opera minore” (brutta espressione ma che rende l’idea), eppure è piena di perle.
    Come quando la protagonista, una poliziotta corpulenta, scatena il suo sarcasmo contro i telequiz per minus habens e l’ignoranza dell’americano medio: “Secondo gli americani, dov’è la Francia? In Canada. E-satto!”

    Ti abbraccio forte.

    "Mi piace"

Se vuoi dire la tua...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.