Grafemi

Segni, parole, significato.

Una chiacchierata con Masticone su editoria e scrittura

Su un blog molto interessante, quello di Masticone, c’è una lunga chiacchierata che abbiamo fatto io e il blogger che lo gestisce, su editoria e scrittura. Ho molto apprezzato la bella “atmosfera” che si è creata, e credo che alla fine sia venuto fuori un bello scambio, con qualche spunto interessante. Gli argomenti trattati hanno toccato il mondo dell’editoria, l’editoria a pagamento, le differenze di stile tra “Antropometria” e “La felicità esiste”, il fenomeno del blog.

Una delle cose che amo del mondo virtuale è che, a volte,  si può trasformare anche in qualcosa di reale.

Succede così che sul blog  si faccia conoscenza con persone interessanti e stimolanti e che esse all’improvviso si materializzino e diventino  persone reali riuscendo a uscire dall’ectoplasma etereo della rete.

E’  capitato questo con Paolo Zardi, ingegnere padovano, che ho inizialmente conosciuto perchè lui  ha deciso di perder tempo nel leggere qualcosa dentro questa immondizia di blog che gestisco. Nello scambio di energie che abbiamo avuto, ho scoperto in lui diverse affinità culturali miste a differenze di base che lo hanno reso ai miei occhi tanto interessante da comprare (e leggere…!)  i suoi due libri. Paolo infatti, oltre ad avere un blog di qualità, è scrittore piuttosto affermato che gode di buon successo di critica e di pubblico…

Al di là di questo post specifico, consiglierei di dare un’occhiata a tutto il resto: Masticone ha uno stile ammaliante, che mescola una sferzante ironia con un sentimento di struggimento, e tenerezza, che spesso arrivano a commuovere.

Per leggere il post completo, si può cliccare qui.

About these ads

Informazioni su Paolo Zardi

Nato a Padova, sposato, due figli, ingegnere, nel 2010 ha pubblicato, con la Neo, una raccolta di racconti dal titolo "Antropometria", nel 2012 il romanzo "La felicità esiste" per Alet Edizioni; quindi una seconda raccolta di racconti per la Neo, "Il giorno che diventammo umani" nel 2013, arrivato alla quarta ristampa e il romanzo breve "Il signor Bovary" per Intermezzi, nel 2014. Ha partecipato a diverse antologie di racconti tra il 2008 e il 2014. Nel 2015 è in uscita un suo nuovo romanzo.

Se vuoi dire la tua...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Post consigliati

Vicini di banco

Lo Schiaffo

ti arriviamo diritti in faccia

larondedelivres

Le blog de Sabrina

Capriole cosmiche

di Annalisa Teggi

Holonomikon

Ai margini del caos, sul bordo dell'infinito

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

12gradifahreneit

A great WordPress.com site

Il pennaiolo

PENNA: utensile aguzzo, utile per scrivere prosa, versi, musica, ma anche per autodifesa. Di questi tempi non si sa mai.

Aciribiceci

E zughiti zughiti

correzionedibozze

Servizio professionale di editing per testi di ogni tipo: narrativa, poesia, saggistica, contenuti web, tesi di laurea. Preventivo gratuito. indirizzo mail: antoniorusso81@fastwebnet.it

agenda19892010

The value of those societies in which the capitalist mode of production prevails, present itself as "an immense accumulation of commodities", its unit being a single commodity --- Karl Marx

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 469 follower