Grafemi

Segni, parole, significato.

La centesima finestra di Morena Fanti

E’ uscito il romanzo di Morena Fanti, che avevo letto in anteprima, e di cui avevo parlato un po’ di tempo fa. L’autrice ne parla qui: La centesima finestra. Nel suo post, è possibile trovare il link per un eventuale acquisto.

La Fanti ha fatto due scelte coraggiose.

La prima: inviare il proprio manoscritto solo alle case editrici che prendono in considerazione la lettura in formato “digitale”.

La seconda: decidere, alla fine, di autopubblicare il libro, in formato digitale, tramite la casa editrice Narcissus.

E’ un tema interessante, questo: una volta che la tecnologia consente di svincolarsi da un editore, è lecito fare a meno anche delle sue decisioni?

About these ads

Informazioni su Paolo Zardi

Nato a Padova, sposato, due figli, ingegnere, nel 2010 ha pubblicato, con la Neo, una raccolta di racconti dal titolo "Antropometria", nel 2012 il romanzo "La felicità esiste" per Alet Edizioni; quindi una seconda raccolta di racconti per la Neo, "Il giorno che diventammo umani" nel 2013, arrivato alla quarta ristampa e il romanzo breve "Il signor Bovary" per Intermezzi, nel 2014. Ha partecipato a diverse antologie di racconti tra il 2008 e il 2014. Nel 2015 è in uscita un suo nuovo romanzo.

2 commenti su “La centesima finestra di Morena Fanti

  1. morena fanti
    20/06/2012

    Grazie Paolo. Ora metto il link del tuo post, anche di quello precedente, nella pagina del libro.

    Poi, per rispondere alla tua domanda: è lecito, ma non è detto che sia e sarà una strada facile. Forse non porterà da nessuna parte ma credo che nella vita sia necessario operare delle scelte. E per ogni scelta ci vuole il giusto momento. per me lo è. Tutto qui.

    Sarà ‘buona’ letteratura? È la migliore che ho potuto produrre.

    Mi piace

    • Paolo Zardi
      20/06/2012

      Cara Morena,
      sono convinto anch’io che lo sia – tuttavia, non è così scontato. E’ un tema interessante – tra cento anni non so se le case editrici esisteranno ancora, o se l’esperimento dell’autopubblicazione si sarà affermato come unico modo di produrre letteratura… Staremo a vedere!

      ps comunque sono contento di essere stato il primo a scrivere una recensione, per quanto sui generis! ;)

      Mi piace

Se vuoi dire la tua...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 20/06/2012 da in Editoria, Letteratura, Romanzo con tag , .

Post consigliati

Vicini di banco

prestazionioccasionali

tendenzialmente letteratura, tendenzialmente

Convenzionali

Vediamo un po'...

Alessandro Greco

Irrazionale, Illimitato, Aperiodico

..ci sono parole...Benvenuti!!!

Just another WordPress.com site

nepente

libri e altre inezie

Psicologa Monza e Brianza

per capire chi è lo psicologo e cosa fa: blog di Silvia Guerini Rocco, psicologa.

Publishing Prowess

Publishing Thoughts, Ideas, Tips and Guidance

Words Social Forum

Centro Sociale dell'Arte

Fuoridallarete

Since 1990

A PALE WASH OF LIGHT

© 2010 - 2015

Cold

The way revenge is best served; the way a war was fought; the way a story should be told. ©

Lo Schiaffo

ti arriviamo diritti in faccia

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 514 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: