Seia Montanelli parla de “La Felicità Esiste” sul Corriere Nazionale

Seia Montanelli, che aveva già recensito Antropometria su Stilos, poco più di un anno fa, parla ora de “La felicità esiste”, il mio primo romanzo, in una rubrica del Corriere Nazionale che si intitola “Recuperando” – recensioni di libri usciti da qualche mese di cui vale la pena parlare e riparlare. Non è semplice valutare una recensione che parla di qualcosa che si ha scritto – sarebbe come valutare uno specchio che riflette, in modo più o meno fedele, la nostra immagine. Mettendo insieme, però, le cose che sono uscite fino a questo momento, potrei iniziare a tirare una prima conclusione: per più di un critico, “La felicità esiste” è inferiore ad “Antropometria”, la raccolta di racconti uscita per la Neo. E’ un punto sul quale sto già facendo delle riflessioni – alcune generali (sono confrontabili due tipologie di scrittura così diverse?), altre più particolari (cosa manca a “La felicità esiste”?). Non serve che io condivida il risultato di questi miei pensieri – è sufficiente dire che una critica, anche quando non è del tutto positiva (o forse soprattutto in questo caso), aiuta a crescere, e a prendere strade migliori.

Ringrazio quindi Seia Montanelli sia per aver trovato il tempo di leggere il libro, sia per aver trovato la voglia di parlarne.

Il primo della lista, ma solo per caso, è un romanzo mainstream italiano, pubblicato da Alet, nella collana “Iconoclasti” di Giulia Belloni: “La felicità esiste” (pp. 288, 10 €) di Paolo Zardi, uscito a gennaio.  Il titolo è una chiara provocazione, o una speranza vista la storia del protagonista, un moderno uomo senza qualità, un seduttore seriale senza tanta convinzione, che si dibatte in una deriva..

Per leggere tutta la recensione: vai al sito del Corriere Nazionale.

Annunci

Se vuoi dire la tua...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Penitenziagite! (Un cadavere nella Rete)

La prima Social Network Novel in assoluto

RdC: la rubrica del complimento

Mi prendo in giro da sempre. Perchè smettere proprio ora?

Settepazzi

Riflessioni sulla letteratura Latinoamericana di Antonio Panico

50 libri in un anno

COLLETTIVO UMILE DI LETTORI E RECENSORI

Cartoline dalla Terra dei Libri

Leggo un libro, scrivo una cartolina

Tre racconti

Storie brevi e voci nuove

Episodi (abbastanza) brevi

Spero, credo, insomma.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: