ESC – quando tutto finisce

Quando tutto finisce, tutto inizia. Il 2012 è agli sgoccioli - giusto il tempo per una pasta e fagioli, una fiasca di spumante, e poi  quest'anno non ci riguarderà più - passato, finito, spirato, morto, andato a far conoscenza con il Creatore, come il pappagallo dei Monty Python. E il nuovo? Le solite speranze, che... Continue Reading →

Annunci

L’inserto del lunedì – le fiabe brevissime di Francesco Muzzopappa

Sono convinto che il web contenga molta più letteratura, e di qualità molto superiore, di quanto  generalmente si crede: l'importante, è cercare. Da tempo, ad esempio, seguo il blog "Scrittori precari", creato nel 2008 da un collettivo che esprime piuttosto chiaramente il proprio obiettivo in questa pagina di presentazione; e recentemente, ho trovato un autore particolarmente... Continue Reading →

In principio era il Verbo

Nei vari dibattiti sugli eBook - sì, no, meglio l'odore della carta, mi piace avere subito il libro, costano troppo, che ne sarà dell'editoria, di cosa camperanno i distributori, ecc. ecc. - vorrei aggiungere un ulteriore elemento di giudizio: la possibilità di acquistare con una certa facilità introvabili libri stranieri. Proprio ieri ho comprato, a... Continue Reading →

L’inserto del lunedì – un racconto di Carlo Sirotti

Sono sempre più convinto che esista una distanza, per certi versi incolmabile, tra la scrittura e la pubblicazione: sebbene la seconda richieda la prima, non è affatto vero e necessario il contrario. Per questo motivo sono convinto che l'unico buon motivo per scrivere sia scrivere, e nient'altro - uno scrittore è come una mamma che... Continue Reading →

La missione impossibile

Per la festa dei suoi diciotto anni ("i primi", aveva detto scherzando), Sara aveva chiesto di prenotare il Tortuga per tutta la serata, e di chiamare DJ Tonyo a mettere su musica; lui, che avrebbe preferito organizzare qualcosa in campagna, dai suoi genitori - tipo grigliata sotto gli olivi -, alla fine aveva accettato, un... Continue Reading →

Anestesia Occidentale

Sul blog di Vicolo Cannery, qualche giorno fa è uscito un mio post su Patricia Hearst. Chissà se qualche volta, mentre sei al telefono con tua figlia, ci pensi ancora. Chissà se quando ti racconta che ha finalmente firmato un contratto con la Puma per una nuova linea di borsette che portano il suo nome,... Continue Reading →

Prima che finisca il mondo

E' cosa risaputa che tra una ventina di giorni finirà il mondo. Abbiamo avuto tutto il tempo per prepararci - chiuso il conto in banca, chiarite certe faccende con gli amici persi in gioventù, approfittato dell'assenza di futuro per togliersi quella tentazione che avevamo sempre rimandato, e visitato tutti i posti più belli della terra,... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

alemarcotti

io e la mia vita con la sclerosi multipla

Penitenziagite! (Un cadavere nella Rete)

La prima Social Network Novel in assoluto

RdC: la rubrica del complimento

Mi prendo in giro da sempre. Perchè smettere proprio ora?

Settepazzi

Riflessioni sulla letteratura Latinoamericana di Antonio Panico

50 libri in un anno

COLLETTIVO UMILE DI LETTORI E RECENSORI

Cartoline dalla Terra dei Libri

Leggo un libro, scrivo una cartolina

Tre racconti

Storie brevi e voci nuove

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: