Diverso sarò io!

Segnalo, con molto piacere, un concorso letterario organizzato dall'associazione Pesce Pirata, una realtà bella e intraprendente, dal titolo particolarmente interessante: Diverso sarò io. Dal loro manifesto, leggo: Un concorso etico-letterario per veicolare il messaggio di inclusione delle differenze nella società, attraverso la forma del racconto. Mi piace questo aspetto etico, e mi piace il tema... Continue Reading →

La piccola editoria

Due mesi fa l'ottima rivista online "Parallelo 41" mi ha chiesto di scrivere qualcosa sul mio rapporto con la piccola editoria. L'articolo è uscito il 15 marzo, con il titolo "Io, piccolo scrittore Neo in incognito che so dov'è casa". Mi piace riproporlo anche qui su Grafemi, quando mancano meno di due settimane all'inizio Salone del Libro... Continue Reading →

Come un cane

La lingua slovena, che conosco poco, per osmosi di famiglia, dà l'impressione di essere giovane, oppure fortemente pragmatica, con tendenze didascaliche, per quella sua abitudine di chiamare le cose non con nomi astratti, ma con termini funzionali: la domenica, per fare un esempio evidente, si chiama nedelia, che significa “non si lavora” e il lunedì... Continue Reading →

Gli eroi imperfetti – Stefano Sgambati

Difficoltà iniziali Ammetto che non è stato facile, all'inizio, leggere Gli eroi imperfetti, il primo romanzo di Stefano Sgambati (casa editrice minimum fax, nella prestigiosa collana Nichel curata dall'eccellente Nicola Lagioia): ho provato la strana sensazione che colpisce, ad esempio, chi vede un amico che di mestiere fa l'attore salire sul palco a recitare qualcosa.... Continue Reading →

Baganis – Il matrimonio

Dopo aver finito La passione secondo Matteo, e aver consegnato il romanzo a un'agenzia affinché questa trovasse un editore – sto parlando del dicembre del 2013 – ho iniziato a chiedermi di cosa avrei voluto parlare nel prossimo libro. Non è obbligatorio scrivere; tuttavia, sento che è l'unico hobby capace di entusiasmarmi. Assomiglia, per me,... Continue Reading →

Baganis – Una notizia inaspettata

Dopo aver lasciato Baganis mentre torna giù dalle montagne francesi, finalmente consapevole che la felicità non fa per lui, ho deciso di raccontare la storia del suo capo, Matteo De Angelis, uomo devoto, lavoratore indefesso, buon padre di famiglia. L'idea era nata nel 2008 ma per due volte l'avevo abbandonata. Con gli anni si è... Continue Reading →

Di tutte le stupide cose

Negli anni settanta - avrò avuto otto o nove anni - ho visto un concerto di Alberto D'Amico al festival dell'Unità, dalle parti di Ponte Molino, a Padova, vicino a un ponte romano di duemila anni fa, accanto dal punto in cui Galileo Galilei scoprì i satelliti di Giove, o una cosa del genere, con il... Continue Reading →

Luoghi virtuali #8

Ecco cosa mi piace fare: puntare a caso il dito su una mappa e vedere cosa c'è. Questa sera ho trovato, dalle parti dell'Angola, un fantasma che guardava l'ecografia di Bart Simpson. (Gli altri luoghi virtuali: https://grafemi.wordpress.com/tag/luoghi-virtuali/ ) [dopo la pubblicazione del post, WordPress mi ha avvertito che si tratta del cinquecentesimo post pubblicato su questo blog... grazie a... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Il Blog per TE

psicologia, curiosità, musica, cinema, moda e tanto altro!

Il Blog di Roberto Iovacchini

Prima leggo, poi scrivo.

Terracqueo

multa paucis

IL BLOG DI FRANSISCA

poesie e racconti

La Voce dell'Outsider

There is always something to be thankful for in your life. Being alive is absolutely one of them!

il tempo di un caffè

riflessioni leggere in un mondo un po' pesante

Semplicemente Alex

Ricette, Vita da Mamma e Consigli d'aquisto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: