Chiudi gli occhi e guarda – Nicola Pezzoli

In queste giornate piene di casini sul lavoro – sveglia alle sei tutte le mattine, e ore e ore di treno – non riesco più a stare dietro a questo blog, che langue ormai da mesi. Ma nonostante questo, devo – un dovere kantiano, un imperativo categorico, un’impellenza naturale e incontrollabile – voglio, dicevo, segnalare l’uscita del nuovo bellissimo romanzo di Nicola Pezzoli dal titolo “Chiudi gli occhi e guarda”, pubblicato dalla Neo Edizioni.

CHIUDI-GLI-OCCHI-E-GUARDA-Nicola-Pezzoli-Neo-Edizioni-vert_reference

Avevo letto il libro in anteprima alla fine dell’anno scorso, durante i miei viaggi in treno, e avevo goduto della sua bellezza. Come ho già avuto modo di scrivere tante volte, su questo blog, considero Nicola Pezzoli un autore straordinariamente originale e coraggioso, vero nemico della banalità, della sciatteria, dei luoghi comuni che spesso caratterizzano le storie che troviamo in libreria. Anche “Chiudi gli occhi e guarda” dimostra come si possa parlare di infanzia e adolescenza in modo credibile, poetico, vero. La voce di Corradino, il personaggio principale del romanzo (e anche del precedente di Pezzoli, il memorabile “Quattro soli a motore“), mescola tenerezza e ironia, nostalgia e bellezza… Il risultato è un romanzo che non prende in giro il lettore, che non gli propone la solita rappresentazione stereotipata del passaggio dall’infanzia all’adolescenze, con tutti i suoi luoghi comuni, ma che invece commuove, fa sorridere – ci fa sentire partecipi. E’ un libro che sorprende per la sua apparente semplicità, in cui la costruzione perfetta di ogni singola frase non è finalizzata a sorprendere o a dimostrare il talento dell’autore, ma a farci scivolare nel mondo del protagonista… Ambientato alla fine degli anni settanta (anche questi finalmente resi con la giusta vividezza), in una settimana estiva che Corradino passa al mare, “Chiudi gli occhi e guarda” è un gioiellino che, per l’universalità delle esperienze raccontate, è rivolto a tutti.

copertina_1Tornerò ancora su questo libro – spero molto presto – ma per il momento dico: prendetelo, perché ne vale la pena (e visto che i soldi hanno un loro peso, sul sito dell’editore lo si può comprare per 10 euro e 20 centesimi, incluse spese di spedizione)

Annunci

Una risposta a "Chiudi gli occhi e guarda – Nicola Pezzoli"

Add yours

Se vuoi dire la tua...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

alemarcotti

io e la mia vita con la sclerosi multipla

Penitenziagite! (Un cadavere nella Rete)

La prima Social Network Novel in assoluto

RdC: la rubrica del complimento

Mi prendo in giro da sempre. Perchè smettere proprio ora?

Settepazzi

Riflessioni sulla letteratura Latinoamericana di Antonio Panico

50 libri in un anno

COLLETTIVO UMILE DI LETTORI E RECENSORI

Cartoline dalla Terra dei Libri

Leggo un libro, scrivo una cartolina

Tre racconti

Storie brevi e voci nuove