Luoghi virtuali #9 – Parkour!

Quando andrò in pensione, voglio dedicarmi al parkour, che, per chi non lo sapesse, consiste nel saltare da una casa all'altra come nel film "La tigre e il dragone". L'idea mi è venuta guardando un video che sta girando su Facebook nel quale si vede un ragazzo di colore che per più di due minuti... Continue Reading →

Annunci

Una falsa partenza

Uno degli aspetti che rendono più difficile scrivere un libro - uno degli aspetti più difficlii per me - è rappresentato dalla scelta della voce da utilizzare per raccontare una determinata storia. E' come nel canto: ogni timbro è adatto a un certo tipo di musica - se Joe Cocker si fosse dedicato all'opera non sarebbe mai diventato... Continue Reading →

Neo decoubertiani!

Grazie alla perserveranza della Neo Edizioni, la casa editrice che negli anni scorsi ha pubblicato, tra le altre cose, le mie due raccolte di racconti "Antropometria" (2010) e "Il giorno che diventammo umani" (2013), il mio ultimo romanzo "XXI secolo" è stato candidato al Premio Strega 2015. Si tratta di una bella soddisfazione per chi,... Continue Reading →

LO SLENDERMAN

Salve, io sono Giorgio Basedder e sono in cerca per lo “SLENDERMAN”. Se non sapete cos'è ve lo spiego. Lo Slenderman è una persona con: lo smoking, i tentacoli di dietro, senza volto, bianco e se lo vedi muori. Sono partito e ho i piedi che mi tremolano (tremolano dalla paura). Devo trovare 8 pagine... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Bhutadarma

Nothing is impossible (at least that does not violate the laws of physics). When you can..violate the laws of physics!

Lumiere Racconti

Tutta la varietà, tutta la delizia, tutta la bellezza della vita è composta d’ombra e di luce. L. Tolstòj

XFOLTRIX PRODUCTION

Che la musica sia con te

Pensieri in patchwork

Come quelle coperte, formate da tante pezze colorate, cucite insieme tra loro. Tessuti diversi, di colore e materiale eterogeneo, uniti in un unico risultato finale: la coperta. Così il mio blog, fatto di tanti aspetti della vita quotidiana, sempre la mia.

alemarcotti

io e la mia vita con la sclerosi multipla

Penitenziagite! (Un cadavere nella Rete)

La prima Social Network Novel in assoluto

RdC: la rubrica del complimento

Mi prendo in giro da sempre. Perchè smettere proprio ora?

Settepazzi

Riflessioni sulla letteratura Latinoamericana di Antonio Panico

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: