Grafemi

Segni, parole, significato.

L’inserto del lunedì – Gli sconosciuti, di Ilaria Vajngerl

Ritorna l’inserto del lunedì con un racconto delicato e prezioso di Ilaria Vajngerl, giovane autrice veneta, che era stata già ospitata qui su Grafemi un po’ di tempo fa. Buona … Continua a leggere

22/06/2015 · Lascia un commento

Club per il definitivo miglioramento del mondo, di Filippo Balestra

Finita la sbornia di Strega, posso ricominciare a dedicarmi al blog, che ho trascurato per molto tempo, e lo faccio proponendo un nuovo racconto inedito di un autore che io … Continua a leggere

11/06/2015 · 4 commenti

L’incredibile avventura dello Strega

Ho iniziato a scrivere il 5 giugno del 2006, aprendo un blog. Fino a quel momento, avevo scribacchiato qualcosa, a caso: l’inizio di un romanzo (che non trovo più), qualche … Continua a leggere

10/06/2015 · 13 commenti

XXI SECOLO di Paolo Zardi, l’outsider del Premio Strega

Originally posted on VITA DA EDITOR:
Tra i dodici finalisti del Premio Strega 2015, XXI Secolo è la scommessa vinta da Paolo Zardi e dalla Neo Edizioni XXI Secolo è…

05/06/2015 · Lascia un commento

Il principe piccolo – un ebook

In uno dei periodi più complicati della mia vita – lavoro a manetta, impegni promozionali legati a “XXI secolo” – esce, proprio oggi, un mio libricino in formato digitale, per … Continua a leggere

04/06/2015 · 2 commenti

Giugno 2015, XXI secolo: gli eventi

E’ da quando ho 12 anni che questo pezzo di poesia mi torna spesso in mente, come una sorta di mantra: Dare un senso alla vita può condurre a follia, … Continua a leggere

01/06/2015 · 5 commenti

Inserisci qui il tuo indirizzo email, e riceverai una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo post

Segui assieme ad altri 2.815 follower

XXI Secolo

In un imprecisato futuro del ventunesimo secolo, un uomo percorre le strade di un’Europa assediata dalla crisi e dalla povertà. Vende depuratori d’acqua porta a porta fissando appuntamenti da desolati centri commerciali. Ogni giorno svolge il proprio lavoro con dedizione e rigore avendo come unica ragione di vita sua moglie e i suoi due figli. Che sia un’intera società ad essersi illusa o un singolo individuo, la forza d’urto di una certezza che crolla dipende da ciò che si è costruito sopra. Guardando dritto negli occhi un Occidente in declino, Paolo Zardi racconta il tentativo struggente di un marito di capire quali verità possano nascondersi sotto le macerie delle proprie certezze, lo sforzo commovente di un padre di proteggere la sua famiglia quando tutto sembra franare.

Post consigliati

Vicini di banco

Un’occhata a Twitter

Archivi

l'eta' della innocenza

blog sulla comunicazione

Voglio scrivere di te

Dove le emozioni sono fatti

Il Dark che vive in te

OGNI LUCE, HA I SUOI LATI OSCURI

Donut open this blog

Stories, dreams and thoughts

il kalù

Life is too short to drink bad wine

Chez Giulia

Vorrei un uomo che mi guardi con la stessa passione con cui io guardo un libro.

Marco Milone

Sito dello scrittore Marco Milone

intempestivoviandante's Blog

Racconti, teatro, letteratura

Itìnera

Il Magazine di Una Romana in America