Soprattutto la notte

Qualche sera fa, dopo una giornata particolarmente impegnativa, in termini di spostamenti, coincidenze, inutili attese di tram soppressi, sono tornato nel mio albergo in zona Termini, una topaia a tre stelle, come si usa Roma da qualche anno a questa parte. La stanza non aveva l'aria condizionata, e ho lasciato la finestra aperta. Dopo una... Continue Reading →

Annunci

Sinapsi in caduta libera

Sono sempre stato convinto che uno degli obiettivi della scrittura è mettere ordine nelle proprie idee, collegando intuizioni e fornendo loro un contesto unitario e organizzato. Tuttavia in taluni casi questo processo porta a una semplificazione eccessiva e quindi a una perdita di informazione o di originalità. Sono contento, allora, di trovarmi, in questo momento,... Continue Reading →

(non più) tuo

Ciao, ho riflettuto a lungo prima di compiere questo passo, valutando ogni aspetto della situazione, ma ora che finalmente mi accingo a farlo ho la consapevolezza di essere nel giusto. Ti abbandono senza rimorsi, e con molti rimpianti. Se ora provo a immaginarti mentre leggi queste parole, ti vedo con la fronte corrucciata e lo... Continue Reading →

Due raccolte di racconti

Negli ultimi mesi, travolto dal XXI secolo, non sono riuscito a dare il giusto risalto a due belle raccolte nelle quali ho l'onore di essere presente con qualcosa di mio. La prima raccolta nasce da un'idea di Andrea Malabaila, che insieme a Carlotta Borasio gestisce la casa editrice Las Vegas ("abbiamo una visione anti-snob della... Continue Reading →

L’anima

[Stanza sei per otto, tavolo lungo di vetro nel mezzo, sedie di pelle intorno, quattro uomini, una donna. Quadri alla parete. In uno di questi, è ritratto uno dei presenti in stile Magritte; sotto, la frase "Questo non è una pippa". Puzza di sigarette. Ore 11:38 AM, Italia] [Parla l'uomo del ritratto] "Ci hanno chiesto... Continue Reading →

La chimera del Grande Romanzo Italiano

Nell'inserto culturale de "Il sole 24 ore" di domenica 28 giugno, Filippo La Porta lancia una divertente provocazione: la cinquina dello Strega, composta da "La ferocia" di Nicola Lagioia, "La sposa" di Mauro Covacich, "Storia della bambina perduta" di Elena Ferrante, "Chi manda le onde" di Fabio Genovesi e "Come donna innamorata" di Marco Santagata,... Continue Reading →

La responsabilità

Post scriptum: due giorni dopo aver scritto questo post, ho avuto la fortuna di poter scambiare due parole direttamente con Covacich, a margine di un incontro al Castello di Serravalle a Vittorio Veneto, dove per inciso si è parlato anche di responsabilità dello scrittore, e devo chiedergli scusa per aver barbaramente semplificato, e perfino travisato,... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Penitenziagite! (Un cadavere nella Rete)

La prima Social Network Novel in assoluto

RdC: la rubrica del complimento

Mi prendo in giro da sempre. Perchè smettere proprio ora?

Settepazzi

Riflessioni sulla letteratura Latinoamericana di Antonio Panico

50 libri in un anno

COLLETTIVO UMILE DI LETTORI E RECENSORI

Cartoline dalla Terra dei Libri

Leggo un libro, scrivo una cartolina

Tre racconti

Storie brevi e voci nuove

Episodi (abbastanza) brevi

Spero, credo, insomma.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: