La carne – Cristò

Nelle aziende di informatica, tra i vari ruoli pomposi inventanti nel corso di questo ultimo secolo - il classico Project Manager, il meno noto Team Leader, il molto tecnico System Integrator Architect - ce n'è uno che mi commuove per la sua incredibile ridicolaggine (anche la stupidità, quando dà il meglio di sé, tocca il... Continue Reading →

Annunci

La campagna Plaxxen – Nicola Pezzoli

Nella casa in cui sono nato, e poi cresciuto per una trentina d'anni (con il senno di poi, mi vergogno di aver prolungato così a lungo la mia vita in famiglia: capisco, retrospettivamente, il dispiacere di mio padre nel vederci ancora a casa, me e i miei fratelli, novanta anni in tre), c'erano sempre un... Continue Reading →

Bacio sporco – di Barbara Bedin

E' un po' di tempo che mi chiedo quando è stato fissato il primo lunedì. Esisteva già la settimana o l'hanno inventata in quel momento? Assomiglia al problema dell'uovo e della gallina: l'idea della settimana è venuta prima della necessità di decidere da quando partire, e d'altra parte quando è arrivato il momento di decidere... Continue Reading →

Queste stanze vuote – Massimiliano Maestrello

Da un po' di tempo sta montando, in Facebook, una piccola polemica sulle recensioni, apprezzamenti, endorsment, lodi pubbliche che autori fanno di libri di altri autori: si è insinuato che dietro questo entusiasmo si nasconda un meccanismo più o meno consapevole di reciproche marchette - io parlo bene del maggior numero possibile di libri di... Continue Reading →

Inganno

Nel 1967, dopo una raccolta di racconti e un romanzo breve molto apprezzati dalla critica, un giovane Philip Roth pubblica uno dei libri più importanti degli anni sessanta, e della seconda metà del ventesimo secolo più in generale: Lamento di Portnoy. La trama: Portnoy è un ebreo americano di trentatré anni in cura da uno... Continue Reading →

Per gioco

Inizio, da oggi, la riesumazione del mio primo blog al quale ho dedicato anima e corpo pe almeno tre anni, e che è stato cancellato dalla faccia della terra - della terra virtuale, ovviamente - perché l'azienda tedesca che lo gestiva ha finito i soldi. Questo post era uno degli ultimi, pubblicato il 17 settembre... Continue Reading →

I Signori Grigi – di Riccardo Cesario

I Signori Grigi di Riccardo Cesario Michael Ende è uno scrittore tedesco conosciuto per il suo romanzo per ragazzi “La Storia Infinita” da cui è stato tratto anche un celebre film. La canzone portante del film, “Neverending Story”, era cantata da Limahl, cantante dei Kajagoogoo, un gruppo inglese che neanche in videoclip riuscivano a suonare... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

alemarcotti

io e la mia vita con la sclerosi multipla

Penitenziagite! (Un cadavere nella Rete)

La prima Social Network Novel in assoluto

RdC: la rubrica del complimento

Mi prendo in giro da sempre. Perchè smettere proprio ora?

Settepazzi

Riflessioni sulla letteratura Latinoamericana di Antonio Panico

50 libri in un anno

COLLETTIVO UMILE DI LETTORI E RECENSORI

Cartoline dalla Terra dei Libri

Leggo un libro, scrivo una cartolina

Tre racconti

Storie brevi e voci nuove

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: