Insonnie, di Elena Rui

Ogni epoca ha due o tre parole che la caratterizzano: l'ottocento era carbone e borhgesia, il primo novecento la velocità, il secondo consumismo ed edonismo. Il ventunesimo secolo è crisi e pornografia: non riesco a trovare nulla che descriva meglio, con più precisione, le nostre vite su Internet, i nostri lavori traballanti, l'evoluzione dei rapporti.... Continue Reading →

Annunci

Letargia

Nonostante le apparenze, questo blog non è morto. Non è neppure agonizzante. E' in letargo, in attesa di tempi più sereni - anzi: in attesa di tempo, di un tempo buono da dedicare a questa mio passatempo. Intanto, ci sono alcune idee che girano per la testa, idee non struttturate, spesso impegnative da organizzare. Facebook,... Continue Reading →

Libri tanto amati: Paolo Zardi e Philip Roth

Un libro che ho tanto amato – sul blog di Giacomo Verri parlo de “La pastorale americana” di Philip Roth.

Giacomo Verri Libri

roth

Durante la mia adolescenza per niente inquieta (purtroppo, con il senno di poi), l’unica forma di ribellione che avevo deciso di portare avanti era quella di rifiutare ciò che mio padre (un uomo barbuto e nervoso che allora aveva più o meno l’età che ho io adesso) mi consigliava. Ricordo di aver rifiutato Il male oscuro di Berto, La montagna incantata di Thomas Mann e forse L’uomo senza qualità di Musil – con il tempo, ho rimediato solo all’ultima mancanza, lasciandomi le altre due per quando sarò più vecchio. Avevo invece accettato di buon grado un libro che mi aveva regalato in occasione di non so quale ricorrenza: era Lamento di Portnoy di Philip Roth, un libro esilarante e irriverente sul sesso, la masturbazione, il rapporto con i genitori e le donne. Nella versione che avevo c’era anche una foto di lui, sulla quarta – un tizio con la barba…

View original post 670 altre parole

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

alemarcotti

io e la mia vita con la sclerosi multipla

Penitenziagite! (Un cadavere nella Rete)

La prima Social Network Novel in assoluto

RdC: la rubrica del complimento

Mi prendo in giro da sempre. Perchè smettere proprio ora?

Settepazzi

Riflessioni sulla letteratura Latinoamericana di Antonio Panico

50 libri in un anno

COLLETTIVO UMILE DI LETTORI E RECENSORI

Cartoline dalla Terra dei Libri

Leggo un libro, scrivo una cartolina

Tre racconti

Storie brevi e voci nuove

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: