Se non ti piace Lolita

Mesi e mesi fa avevo scritto questo post su Lolita, con l'intenzione di estenderlo ulteriormente, quando ne avrei avuto il tempo e la voglia. Riprendendolo in mano a distanza di tanto tempo, però, credo si basti da solo - che abbia tutto quello che serve per convincere almeno una persona a leggere questo libro con... Continue Reading →

Annunci

Il mio futuro di allora

Sono nato in un mondo in cui la tecnologia più evoluta era il televisore analogico con due canali (un'ingenua freccia lampeggiante indicava l'inizio di un programma nell'altro canale). I miei genitori ritenevano che quel passatempo ci avrebbe rovinati, così come i loro genitori erano convinti che il telefono avesse tolto il piacere di uscire per... Continue Reading →

L’altra vita

[...] Durante la cerimonia Sara lesse una lunghissima promessa che probabilmente aveva scritto a tredici anni e che aveva tenuto da parte per quell'occasione. Pietro, costretto da qualcuno o mosso da spirito di emulazione, ne lesse una ancora più lunga in cui riuscì a citare Sant'Agostino, Madre Tersa di Calcutta, Cesare Pavese e Jovanotti; a... Continue Reading →

I numeri di Padova

Faccio una piccola incursione nel mondo della realtà per un aspetto che mi sta a cuore. Vivo a Padova dal 1970 e ho sempre seguito la politica locale. Al di là della retorica che rende isterica qualsiasi discussione su questi temi, credo che la mia città meriti un buon sindaco - cioè non Bitonci. Questo... Continue Reading →

Le piccole cose

Tanto tempo fa, durante la mia adolescenza - cioè tra i 29 e i 31 anni -  c'era una tizia austriaca con la quale mi scrivevo - era una donna o una ragazza, a distanza di anni non ricordo neppure l'età - ma studiava italiano, di questo sono sicuro, ed era abbastanza brava nel capirlo... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

alemarcotti

io e la mia vita con la sclerosi multipla

Penitenziagite! (Un cadavere nella Rete)

La prima Social Network Novel in assoluto

RdC: la rubrica del complimento

Mi prendo in giro da sempre. Perchè smettere proprio ora?

Settepazzi

Riflessioni sulla letteratura Latinoamericana di Antonio Panico

50 libri in un anno

COLLETTIVO UMILE DI LETTORI E RECENSORI

Cartoline dalla Terra dei Libri

Leggo un libro, scrivo una cartolina

Tre racconti

Storie brevi e voci nuove

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: