Il disertore, di Diego Pulliero

Diego Pulliero, autore del decimo racconto dalla libreria Limerick, è un grande appassionato di storia - e qui sono in dubbio se usare la maiuscola o meno: diciamo che ama osservare come la Storia è diventata storie di persone. Le sue ricerche sul territorio, soprattutto quello della provincia di Padova in cui vive, hanno portato... Continue Reading →

La piscina, di Carmelo Vetrano

Mentre il cielo oggi dà il meglio di sé - un azzurro quasi meridionale, qui a Padova - e un tizio qui sotto taglia i fiori del prato con una falce (dannate metafore), ecco il nono racconto di questa lunga passeggiata che stiamo facendo con la libreria Limerick. L'autore di oggi è Carmelo Vetrano, scrittore... Continue Reading →

Mia suocera e altri racconti, di Sergio Vitale

Se non sbaglio, qui abbiamo un esordio in rete (non il primo, di questa proposta di racconti dalla Limerick). L'autore dell'ottavo racconto, più lieve dei precedenti, è Sergio Vitale, che qui ha scelto una prima persona "inaffidabile" che si diverte (e ci diverte!) a giocare con la propria autobiografia, mescolandola con la fiction, e mistificandola,... Continue Reading →

Diciotto pesci, di Sara Gambolati

Dopo la piccola pausa del fine settimana, trascorsa, per la maggior parte del tempo su Zoom, ripartiamo con i racconti dalla libreria Limerick, con la settima proposta. L'autrice di oggi è Sara Gambolati. Chi mi conosce sa, per avermelo sentito dire un sacco di volte, che la considero tra le più bravi scrittrici italiane di... Continue Reading →

Loki, di Gianluigi Bodi

Inizio quasi a perdere il conto... questo è il quinto racconto, giusto? E se non sbaglio, è il primo scritto da un maschio - e che maschio! L'autore è Gianluigi Bodi, un essere umano che, da quello che posso constatare, gode della stima incondizionata di un sacco di persone. Autore di racconti (l'anno scorso ne... Continue Reading →

Le mani di una donna che si prende cura di te, di Elena Vigo

Terzo racconto dalla Limerick. L'autrice è Elena Vigo, al quale sono legato, tra l'altro, da una curiosa decennale amicizia (la prima volta che l'ho incontrata è stato a casa sua, nel 1999 - che anno impressionante, da scrivere! - e vomitai nel suo bagno e sulle mie scarpe, dopo aver parlato con lei di Chomsky... Continue Reading →

Croste, di Marta Bracciale

Secondo racconto dalla libreria Limerick. Questa volta abbiamo Marta Bracciale: lei è una delle due libraie che a un certo punto ha scavalcato il bancone ed è venuta a sedersi accanto a noi. Buona lettura e buon lunedì!  (foto di Christian Baldin) Croste di Marta Bracciale Stavamo giocando alla signora di Milano. Me lo aveva... Continue Reading →

Come fu che una moglie si ritrovò cognato, di Rina Camporese

Ecco il primo racconto dalla Limerick - e mi piace il fatto che, per una piccola coincidenza, oggi sia il compleanno dell'autrice. Rina Camporese non è nuova, su questo blog: di suo, avevamo letto questo racconto, a mio parere bellissimo, e altri suoi racconti sono stati pubblicati su riviste online. Per accompagnare i racconti, mi... Continue Reading →

I racconti dalla Limerick

Nel corso degli ultimi due anni, o forse qualcosina di più, si è creato un grande gruppo di persone che ruota attorno alla piccola libreria Limerick di Padova; l'occasione è stata fornita da una serie di incontri tutti incentrati sulla scrittura del racconto partendo dalla lettura di un libro. Come spesso succede, quando si condividono... Continue Reading →

Pochi secondi – di Andrea Guano

Ritorna, a distanza di qualche mese, la presenza, in questo blog, di un racconto ospite. Come sanno tutti quelli che leggono, non è semplice definire delle regole per valutare un racconto - forse per il semplice motivo che non ne esistono. Ci affidiamo allora a un sesto senso, o all'interpretazione di alcuni segnali inequivocabili che... Continue Reading →

La cena dei condomini – di Martina Manfrin

Tra i vari argomenti ricorrenti che tornano quando si parla di letteratura, di libri e autori, oltre al problema della giusta distanza del narratore dai suoi personaggi, la prevalenza della trama o quella dello stile e le d eufoniche - ci vanno o non ci vanno? - c'è sempre la questione dell'impegno sociale degli scrittori:... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

/in·cen·dià·rio/

[estasi, folgorazioni, risse]

LaChimicaDelleLettere

Reazioni a catenella

Matilda

Il blog della Biblioteca di Ossona

Nonapritequelforno

Se hai un problema, aggiungi cioccolato.

Il Blog per TE

psicologia, curiosità, musica, cinema, moda e tanto altro!

Il Blog di Roberto Iovacchini

Prima leggo, poi scrivo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: