Non solo India, di Paola Antonia Tasca

Scrivere racconti è più facile che scrivere romanzi, ma scrivere buoni racconti richiede un talento specifico e non così frequente. Paola Antonia Tasca quel talento ce l’ha e in questo racconto, doloroso e duro, lo dimostra appieno. Buona lettura! Non solo India di Paola Antonia Tasca La mia prima bambina si chiama India.Hanno avuto a…

Feriae Augusti

Killing me softly Venticinque anni fa, il giorno di ferragosto, svolgevo il servizio di piantone in caserma, cioè dovevo pulire le camere e i bagni e spazzare le stradine che univano i diversi edifici di quel complesso grande come un paese, in un silenzio irreale perché erano andati tutti a casa – era festivo ed…

L’amuleto, di Eleonora Villa

Questo blog, che è rimasto silente per diversi mesi – una quiete interrotta qua e là da interventi estemporanei -, prova a ripartire e lo fa con un racconto di Eleonora Villa, autrice lombarda. La sua lunghezza non è quella che tipicamente viene imposta ai racconti on line; ma a forza di ridurre la considerazione…

E qualcosa è strano – dentro

insieme meditiamose eravamo proprio noi –Emily Dickinson Una volta laureato – fuori corso al terzo anno, con un voto che mal rappresentava la fatica, il dolore e le umiliazioni di quel percorso – si era trovato all’improvviso di fronte alla grande muraglia che il mondo del lavoro gli opponeva. Aveva cercato annunci ovunque, aveva mandato…

Sul più lontano pendio

Da tempo gli faceva male un molare, a sinistra, nell’arcata superiore, una carie che aveva trascurato perché era un periodo non facile, dal punto di vista economico – a casa aveva avuto molte spese impreviste, per una drammatica sequenza di guasti di elettrodomestici e di gomme bucate, di tasse arretrate e perfino un albero che…

Di tutte le anime che create esistono

Si svegliano alle sei per il fragore del primo tram. Subito dopo arriva la Direttrice, che percorre lo spazio tra le due file di letti, sussurrando i nomi di tutte e scuotendo con forza le strutture metalliche dei letti a castello. Allora le ragazze si alzano e scendono, e a piedi nudi, in fila disordinata,…

Corridoi

Ho pensato a due finali diversi per questo racconto, per questa breve storia di un’ossessione con tanta paratassi e pochissima ipotassi. Sono stato tentato di lasciare entrambe le opzioni – ma alla fine ho preso una decisione. Magari un giorno cambio idea. Buon sabato sera! Corridoidi Paolo Zardi Succede sempre così: siamo in riunione, stiamo…

A novembre

Odio novembre, tunnel di tristezza, e oggi è solo il primo del mese. Mi difendo con un racconto sulla nebbia, su quello che nasconde, su quello che ci rivela con il suo bianco velo. Quando si era alzato, sua moglie era uscita da poco: l’aveva sentita andare avanti e indietro dalla camera al bagno, due…

La seconda volta

E se fossero state vere, tutte quelle storie raccontate in certi libri di duemila anni fa? Racconto incubato per almeno un anno, e finito questa mattina presto, con una piccola levataccia… La foto di copertina è di Christian Baldin (di lui in tutti i sensi) Doveva esserci stato un errore di calcolo, o le informazioni…

L’imperativo naturale

Quando si finisce di scrivere un romanzo, e non è ancora finito il processo di progettazione di quello successivo, allora è tempo di racconti, Ho passato il sabato pomeriggio scrivendo questo storiella la cui idea principale è nata una decina di anni fa. L’ho montato e smontato mille volte, fino a quando ho sentito di…

Luna la streghetta, di Andrea Mazzucato

Quando ci siamo trovati tutti per la prima volta attorno al tavolo, nello piccolo spazio della libreria Limerick, abbiamo capito quasi subito che la bellezza di quel gruppo stava nelle differenze: uniti dalla stessa passione per le parole, lette e scritte, ma diversi nello stile, nelle intenzioni, negli obiettivi. Andrea Mazzucato ha portato avanti la…

La collezione, di Claudia Acquistucci

I racconti dalla libreria Limerick non sono ancora finiti! La clausura si è fatta meno severa e ora possiamo uscire, girare in bici e, tra poco, pure tagliarci i capelli (chi ce li ha: la fase 2 non ha risolto anche i problemi di calvizie), ma non possiamo ancora vederci nei luoghi piccoli e raccolti….

Allo specchio, di Gianna Pia Tucci

Dopo una breve pausa, riprendono i racconti dalla libreria Limerick – questa quarantena, che è diventata una sessantena e che si avvia a trasformarsi in un’ottantena (io di fatto non esco dal 22 febbraio), ci dà la possibilità di prenderci il tempo giusto per fare le cose bene. In attesa che la libreria Limerick di…

Due chiacchiere con Christian Baldin

Prima di procedere con gli ultimi racconti dalla Limerick, ci fermiamo un attimo per scambiare due chiacchiere con Christian Baldin, che, per chi non avesse letto i post precedenti, è il fotografo che ha arricchito le storie dei nostri autori attraverso le immagini pescate dal suo archivio. Quando ho chiesto a Christian se voleva fornire…

Il pacco, di Giuseppe Capurso

Venerdì di Pasqua (spero che ieri sera, a cena, siate rimasti leggeri…), un giorno che in questo periodo assume un significato non solo per chi ci crede: la storia del figlio di Dio ucciso dagli uomini è un’idea che gira per la testa delle persone da migliaia di anni, e qualcosa vorrà pur dire. La…