La carne – Cristò

Nelle aziende di informatica, tra i vari ruoli pomposi inventanti nel corso di questo ultimo secolo – il classico Project Manager, il meno noto Team Leader, il molto tecnico System Integrator Architect – ce n’è uno che mi commuove per la sua incredibile ridicolaggine (anche la stupidità, quando dà il meglio di sé, tocca il…

La campagna Plaxxen – Nicola Pezzoli

Nella casa in cui sono nato, e poi cresciuto per una trentina d’anni (con il senno di poi, mi vergogno di aver prolungato così a lungo la mia vita in famiglia: capisco, retrospettivamente, il dispiacere di mio padre nel vederci ancora a casa, me e i miei fratelli, novanta anni in tre), c’erano sempre un…

Queste stanze vuote – Massimiliano Maestrello

Da un po’ di tempo sta montando, in Facebook, una piccola polemica sulle recensioni, apprezzamenti, endorsment, lodi pubbliche che autori fanno di libri di altri autori: si è insinuato che dietro questo entusiasmo si nasconda un meccanismo più o meno consapevole di reciproche marchette – io parlo bene del maggior numero possibile di libri di…

Inganno

Nel 1967, dopo una raccolta di racconti e un romanzo breve molto apprezzati dalla critica, un giovane Philip Roth pubblica uno dei libri più importanti degli anni sessanta, e della seconda metà del ventesimo secolo più in generale: Lamento di Portnoy. La trama: Portnoy è un ebreo americano di trentatré anni in cura da uno…

L’incanto dentro – Valentina Berengo

Qualche giorno fa è uscito, per i tipi della Cleup, “L’incanto dentro”, raccolta di racconti che segna l’esordio di Valentina Berengo, ingegnere di Padova, fondatrice, con Gioia Lovison, del Personal Book Shopper, conduttrice di Radiobue.it (radio dell’Università di Padova) e instancabile promotrice culturale. Con questo libro ho un rapporto in qualche modo affettivo: ne ho…

Le oscillazioni umane

Ieri sera ho ripreso in mano, dopo tanto tempo, una raccolta di racconti di Cechov di più di mille pagine, un’edizione della BUR un po’ datata nella traduzione ma che ogni volta mi dà grandi soddisfazioni. Ho iniziato, e in breve tempo finito, “Reparto n. 6”, la storia di un medico e dell’ospedale in cui…

L’indolo dello scrittore

Quest’estate ho letto un bellissimo libro di statistica che contiene, al suo interno, materiale in grado di ispirare almeno un romanzo, un racconto e un post – i numeri possono essere una fonte inesauribile di ispirazione, per chi li sa apprezzare. Tra le altre cose interessanti che ho trovato dentro a Dataclisma di Christian Rudder…

La chimera del Grande Romanzo Italiano

Nell’inserto culturale de “Il sole 24 ore” di domenica 28 giugno, Filippo La Porta lancia una divertente provocazione: la cinquina dello Strega, composta da “La ferocia” di Nicola Lagioia, “La sposa” di Mauro Covacich, “Storia della bambina perduta” di Elena Ferrante, “Chi manda le onde” di Fabio Genovesi e “Come donna innamorata” di Marco Santagata,…

La responsabilità

Post scriptum: due giorni dopo aver scritto questo post, ho avuto la fortuna di poter scambiare due parole direttamente con Covacich, a margine di un incontro al Castello di Serravalle a Vittorio Veneto, dove per inciso si è parlato anche di responsabilità dello scrittore, e devo chiedergli scusa per aver barbaramente semplificato, e perfino travisato,…

Il mondo di Nicola Pezzoli (3/4)

Eccoci arrivati alla terza parte del lungo speciale dedicato a Nicola Pezzoli, autore Neo (e prima Kaos), che ci sta raccontando cosa c’è dietro alle sue storie e, con le risposte di oggi, cosa c’è nella sua vita. E’ ancora presto per i ringraziamenti, che arriveranno la settimana prossima, ma intanto mi piace dire che…

Il mondo di Nicola Pezzoli (2/4)

Come anticipato la settimana scorsa ecco la seconda parte della lunga chiacchiareta con Nicola Pezzoli su suoi libri, la sua attività di scrittore, il suo rapporto con la letteratura e l’editoria. Il mondo di Nicola Pezzoli – seconda parte #4 Dietro ogni romanzo c’è il mondo dell’autore – un mondo che con il tempo cambia,…

Il mondo di Nicola Pezzoli (1/4)

Meno di due mesi fa è uscito il terzo romanzo di Nicola Pezzoli, dal bellissimo titolo Chiudi gli occhi e guarda, edito da Neo Edizioni con il quale era già uscito nel 2012 con Quattro soli a motore. Questa di oggi è la prima puntata di un piccolo viaggio in quattro parti, una bella chiacchierata…

Chiudi gli occhi e guarda – Nicola Pezzoli

In queste giornate piene di casini sul lavoro – sveglia alle sei tutte le mattine, e ore e ore di treno – non riesco più a stare dietro a questo blog, che langue ormai da mesi. Ma nonostante questo, devo – un dovere kantiano, un imperativo categorico, un’impellenza naturale e incontrollabile – voglio, dicevo, segnalare…

Cronache da chissà dove – Marco Drago

Mi piacciono le coincindenze, anche se non credo significhino o spieghino qualcosa: sono eventi casuali che creano legami inaspettati. Conviene coglierli con leggerezza. Qualche giorno fa, dopo aver finito di leggere “Cronache da chissà dove” di Marco Drago, un libro uscito per minimum fax nel 2000, e aver iniziato a pensare a tutte le cose che…