Il disertore, di Diego Pulliero

Diego Pulliero, autore del decimo racconto dalla libreria Limerick, è un grande appassionato di storia - e qui sono in dubbio se usare la maiuscola o meno: diciamo che ama osservare come la Storia è diventata storie di persone. Le sue ricerche sul territorio, soprattutto quello della provincia di Padova in cui vive, hanno portato... Continue Reading →

Croste, di Marta Bracciale

Secondo racconto dalla libreria Limerick. Questa volta abbiamo Marta Bracciale: lei è una delle due libraie che a un certo punto ha scavalcato il bancone ed è venuta a sedersi accanto a noi. Buona lettura e buon lunedì!  (foto di Christian Baldin) Croste di Marta Bracciale Stavamo giocando alla signora di Milano. Me lo aveva... Continue Reading →

“Ho qualcosa da dire”

Vorrei poterti dire qualcosa di più profondo. Per esempio che tutte queste trovate sono scaturite dagli abissi della mia psiche, ma non è così. Il cinema è un mezzo meccanico e chi fa cinema deve concentrarsi sulla tecnica e lasciare che sia la tecnica a dare il piacere estetico. (Michael Chapman)   Vuoi sapere la... Continue Reading →

Le cose che ci appartengono

Quando si scrive, quando lo si fa con una certa continuità, all'interno di un progetto di ampio respiro capace di abbracciare non un mese o un anno della propria vita ma uno o due decenni, si finisce inevitabilmente per riflettere sulla scrittura, su cosa sia, a cosa serva, ammesso che serva a qualcuno che non... Continue Reading →

Il virus e il controllo – di Alessandro Busi

In questo periodo complicato, dove siamo costretti ad affrontare una situazione alla quale siamo impreparati per mancanza di esperienza, e quindi di un modello per affrontarla, mi sembra importante proporre dei punti di vista che non prendano in considerazione solo gli aspetti sanitari e quelli economici (come stanno facendo tutti i quotidiani di oggi) ma... Continue Reading →

Sezione aurea

Si erano dati appuntamento in un orribile bar vegano che aveva da poco aperto proprio sotto il suo ufficio, in uno di quei palazzi tutti uguali che si affollavano, spintonandosi a vicenda, ad Assago, nel quartiere di Milanofiori; si sarebbero visti alle cinque di pomeriggio di un giovedì di settembre; lei aveva proposto le quattro,... Continue Reading →

La commedia secondo me

Se due o tre anni fa qualcuno mi avese chiesto di dare una definizione di ciò che faccio nella vita, e mi avesse obbligato a usare una sola parola, probabilmente avrei detto "ingegnere"; termine, per inciso abbastanza generico, che indica una categoria vastissima di professioni - da chi fa strade o progetta edifici, a chi... Continue Reading →

Tempo

Ogni tanto succede: Grafemi va in letargo. Sarà l'inverno? Può essere. Però non sono rimasto fermo, in questi mesi, anche se il mio rapporto con la scrittura e i libri sta cambiando. Ogni tanto mi capita di dover cambiare pc - più spesso di quello che succede alla maggior parte delle persone, per il semplice... Continue Reading →

Un voto utile! “Il sale” a Modus Legendi

Mark Twain diceva che se votare servisse a qualcosa, non ci farebbero votare - una visione un po' qualunquista della politica che però, in certi casi, è del tutto condivisibile. Ci sono, invece, altre sfide in cui ogni voto è necessario: sto parlando, ad esempio, della bellissima iniziativa organizzata da Modus Legendi. In cosa consiste?... Continue Reading →

L’altra vita

[...] Durante la cerimonia Sara lesse una lunghissima promessa che probabilmente aveva scritto a tredici anni e che aveva tenuto da parte per quell'occasione. Pietro, costretto da qualcuno o mosso da spirito di emulazione, ne lesse una ancora più lunga in cui riuscì a citare Sant'Agostino, Madre Tersa di Calcutta, Cesare Pavese e Jovanotti; a... Continue Reading →

Le piccole cose

Tanto tempo fa, durante la mia adolescenza - cioè tra i 29 e i 31 anni -  c'era una tizia austriaca con la quale mi scrivevo - era una donna o una ragazza, a distanza di anni non ricordo neppure l'età - ma studiava italiano, di questo sono sicuro, ed era abbastanza brava nel capirlo... Continue Reading →

La Passione secondo Matteo

Giovedì 16 marzo è uscito un mio nuovo romanzo, "La Passione secondo Matteo", per Neo Edizioni. E' stato un parto lungo e travagliato, quello che sta dietro alla nascita di questo libro - viene al mondo con quasi dieci anni di storia alle spalle. Ha avuto tanti momenti iniziali. Ricordo che un giorno ero casa... Continue Reading →

Racconti Edizioni a Padova!

Lo scarafaggio col muso all'insù andrà in pellegrinaggio nei luoghi della cultura. Un Tour in quattro tappe per farsi conoscere e conoscervi, parlare di libri e racconti e brindare insieme. A Bologna, Padova, Reggio Emilia, Rovereto quattro roccaforti di letteratura ci accoglieranno per passare del tempo insieme e presentare i libri. Attenzione, ci si potrebbe... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

/in·cen·dià·rio/

[estasi, folgorazioni, risse]

LaChimicaDelleLettere

Reazioni a catenella

Matilda

Il blog della Biblioteca di Ossona

Nonapritequelforno

Se hai un problema, aggiungi cioccolato.

Il Blog per TE

psicologia, curiosità, musica, cinema, moda e tanto altro!

Il Blog di Roberto Iovacchini

Prima leggo, poi scrivo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: