Un libro sopravvalutato

Credo che più o meno tutti, ogni tanto, si divertano a stilare classifiche in cui raccogliere i film più sopravvalutati, le donne più sottovalutate, le città inspiegabilmente più famose, e via dicendo. E’ un piccolo gioco in cui ci si diverte a provocare colpendo quelli che per molti sono i mostri sacri. Io, talvolta, lo…

Dinosauri – Giorgio Specioso

Che cos’è la coscienza? Non c’è concordanza di pareri, sull’argomento: alcuni la fanno coincidere con la capacità di pensare, altri con quella di risolvere problemi, altri ancora con l’anima. A me, invece, piace la concezione (che io semplifico fino alle estreme conseguenze) dello psicologo James Jayne: la coscienza sarebbe una sorta di voce narrante che…

Il teatro (shakesperiano) di Sabbath – le influenze di Philip Roth

Harold Bloom, uno dei più influenti critici letterari americani (e anche tra i più contestati, non solo per le sue idee controverse, ma anche per certe scelte professionali), ha posto, al centro della propria analisi, il concetto di influenza: a suo parere, tutta la letteratura “importante” (cioè non quella rivolta al mero intrattenimento) è il risultato…

K.

Nel 2008 avevo la passione per Kafka – un ritorno di fiamma dopo un’analoga passione esplosa intorno ai 13 anni. Su Splinder scrissi alcune riflessioni, che ora riporto qui su WordPress, prima che la mannaia della chiusura di quella piattaforma risucchi tutte le parole scritte. — In questi giorni sto pensando a a Kafka. Sto…

A proposito di Kafka

[..] è saggio restarsene a casa propria a calcolare e misurare l’ignoto, ma senza mai cercare di superare i limiti di un mondo, del resto abbastanza vasto perché vi si trovi sempre qualcosa da fare. Esistono però avventurieri che hanno osato uscirne, affrontando universi che non erano ancora in grado di accoglierli. La maggior parte…

E’ tutto qui – Matteo Scandolin

Luca Sofri ha un blog che, forse con un po’ di presunzione, si chiama Wittengstein. Nella classifica dei blog italiani più linkati sta sempre nella parte alta della classifica; e se diamo credito al concetto di page ranking inventato da Lawrence E. Page (per gli amici Larry), cioè uno dei due fondatori di Google, Wittgenstein…