27 marzo 2015: XXI secolo!

Il 27 marzo del 2015 uscirà il mio nuovo romanzo dal titolo “XXI secolo”, pubblicato dalla mia casa editrice preferita, la Neo Edizioni. Le presentazioni inizieranno il giorno stesso: il 27 marzo alla Libreria Ubik di Castelfranco, il 28 marzo alla Libreria Zabarella di Padova. Entrambe saranno moderate da Francesco Coscioni, editore. E anche se il libro…

La selezione darwiniana delle idee – un’intervista

Sabato 2 gennaio mi sono svegliato alle sette, ho fatto una doccia, mi sono preparato un tè, ho mangiato una banana (la dico tutta: tagliata a fette, in micro-onde per 35 secondi a 900 W, e con un biscotto sbriciolato sopra), mi sono lavato i denti e mi sono messo davanti al PC alle 8,…

Six minutes

Negli ultimi anni mi è capitato, in più di qualche occasione, di capire come doveva sentirsi Little Tony quando gli chiedevano di suonare “Cuore matto” per la centomillesima volta: anch’io, come lui, nel mio piccolo ho un cavallo di battaglia, un racconto che “funziona” molto bene nelle presentazioni, qualcosa che potrebbe essere considerato un eloquente biglietto…

La vita sobria

Ho aperto il mio primo blog il 5 gennaio del 2006, su una piattaforma che ancora esiste ma che non è mai riuscita a crescere, almeno qui in Italia. Era sera, il giorno dopo ero in ferie, non sapevo ancora di aspettare il secondo figlio (che però già cresceva nel grembo di mia moglie), e per…

Più libri, più liberi, e un po’ di spam

Dal 4 all”8 dicembre, a Roma, c’è la fiera dell’editoria indipendente (da chi?), a Roma, al Palazzo Congressi dell’EUR, in Piazzale Kennedy 1. Si chiama Più Libri Più Liberi, affermazione che trovo vera solo in parte perché prescinde dai contenuti, di questi libri: non basta stampare carta per creare libertà. Comunque, è una buona occasione…

Se Paolo Bonolis legge “Il bacio”

Sebbene io non sia un grande appassionato di televisione, che di fatto ho smesso di guardare intorno alla fine degli anni novanta, scopro di essere anch’io, come molti, sensibili al fascino dell’uomo di spettacolo: al suo semplice “essere famoso”. Venerdì 26 settembre, all’interno di una rassegna che ha percorso l’intera estate romana, il signor Paolo…

Mette pioggia – Gianni Tetti

E’ probabile che la letteratura non serva a niente, se non a consolare qualche cuore solitario. Le nuove generazioni hanno altro da fare, ed il loro mondo è peggiore solo se lo guardiamo con i nostri occhi cresciuti prima degli anni settanta, con le nostre categorie mentali, i nostri mantra (“leggere fa bene, leggere fa…

Sei minuti

Racconto di apertura della mia raccolta di racconti Antropometria uscita per la Neo Edizioni nel 2010. Ci vediamo al Salone del Libro di Torino! Una notte, camminando lungo il marciapiede che costeggia un piccolo parco senza recinzione, con le panchine in legno ricoperte da frasi scritte con l’uniposca, l’altalena verso il bordo di un silenzio molto protettivo,…

Diverso sarò io!

Segnalo, con molto piacere, un concorso letterario organizzato dall’associazione Pesce Pirata, una realtà bella e intraprendente, dal titolo particolarmente interessante: Diverso sarò io. Dal loro manifesto, leggo: Un concorso etico-letterario per veicolare il messaggio di inclusione delle differenze nella società, attraverso la forma del racconto. Mi piace questo aspetto etico, e mi piace il tema…

La piccola editoria

Due mesi fa l’ottima rivista online “Parallelo 41” mi ha chiesto di scrivere qualcosa sul mio rapporto con la piccola editoria. L’articolo è uscito il 15 marzo, con il titolo “Io, piccolo scrittore Neo in incognito che so dov’è casa“. Mi piace riproporlo anche qui su Grafemi, quando mancano meno di due settimane all’inizio Salone del Libro…

Dio se la caverà – Alan Poloni

Ho sempre un po’ di pudore a parlare dei libri della Neo Edizioni, la mia casa editrice, il mio porto, la mia sede letteraria: il rischio non è tanto quello di non essere obiettivo – non credo serva a nessuno una spinta non richiesta – quanto, piuttosto, quello di non essere creduto. Per Alan Poloni, e il suo…

Tra il 2013 e il 2014

Finisce un anno, ne inizia un altro, e, banalmente, è tempo di bilanci. Durante il 2013 ho letto parecchio, anche se meno di quanto avrei voluto. Ho iniziato con Limonov di Carrere, comprato in digitale il primo gennaio del 2013, approfittando di uno sconto di Bookrepublic.it – un ottimo libro, anche se qualche mese prima avevo letto…

Ti devo confessare che

Ti devo confessare che Alessandra Racca Oggi ho sentito di potermi innamorare di un arancio in particolare della sua forma una primula in particolare della sua fragilità un profumo in particolare quello di abbraccio di mio papà una finestra del suo modo particolare di alleggerire un muro un paio di scarpe vecchie del loro modo…

Chi la fa, l’aspetti

Un po’ di tempo fa mi ero divertito a recensire “Cinquanta sfumature di grigio” senza leggerlo, ma contando le parole che lo componevano. Giacomo Brunoro, editore de “La Case Books” (con lui avevamo chiacchierato qui e qui) ha fatto la stessa cosa con “Il giorno che diventammo umani”, la mia raccolta di racconti uscita per la…