Orfana di mia figlia – Morena Fanti

Uno degli aspetti che caratterizza la civiltà occidentale dal 1950 in poi è la sostanziale rimozione della morte come esperienza reale, e la sublimazione attraverso la rappresentazione dei suoi aspetti più spettacolari. La morte è diventata qualcosa di simile agli orchi delle favole: esiste, certo, ma solo nel mondo della fantasia, e viene usata consapevolmente…