Quattro soli a motore

Amo la Neo Edizioni - non credo sia un segreto. E non c'entra il fatto che abbiano pubblicato un mio libro: anzi, è vero proprio il contrario. L'amore nasce quando si sente di avere molto in comune, e in questo mondo abbastanza complicato dell'editoria e della scrittura, Francesco Coscioni e Angelo Biasella (e Corrado Melluso,... Continue Reading →

L’attimo

Ho iniziato a scrivere racconti nel 2007. Il motivo è stato piuttosto banale: avevo un blog nel quale parlavo dei miei ricordi, e a un certo punto li ho finiti. O meglio: ho finito quelli che potevano sembrare interessanti, cioè quelli che possedevano una qualche forma drammatica. I primi racconti erano piuttosto eterogenei, ed è stato soprattutto... Continue Reading →

Alessandro Greco parla de “La felicità esiste” su Satisfiction

Alessandro Greco parla de "La felicità esiste" sul sito Satisfiction. La recensione inizia così: Prendete un lettore forte, uno di quelli che leggono sessanta libri l’anno, ma non di Fabio Volo o di ricette: Checov, Nabokov, Foster Wallace, Roth, Franzen. Dategli una capacità di analisi e una consapevolezza di sé superiore alla media. Corredate il... Continue Reading →

Storie di martiri, ruffiani e giocatori

Il 7 giugno è uscita la raccolta "Storie di martiri, ruffiani e giocatori", curata dall'agenzia letteraria Vicolo Cannery, e pubblicata da CaratteriMobili, con racconti di Andrea Carraro, Angelo Marenzana, Franz Krauspenhaar, Giacomo Cacciatore, Gianfranco Di Fiore, Gianluca Morozzi, Gianni Solla, Giorgio Bona, Giuseppe Zucco, Lanfranco Caminiti, Marilù Oliva, Roberto Mandracchia, Simona Castiglione, Tommaso Giagni e uno... Continue Reading →

Il punto di vista

Uno dei problemi più tipici che deve affrontare uno che si mette a scrivere una storia - uno che lo faccia con consapevolezza - è quello che riguarda la voce narrante. Chi è che parla? Cosa sa dei personaggi? Che punto di vista ha scelto di adottare? C'è il narratore onnisciente e quello che non... Continue Reading →

Virginia Grassi recensisce “La felicità esiste”

Virginia Grassi, giornalista della rivista online Luuk Magazine, parla di La felicità esiste". ‎"Una tragedia profonda, un'anima persa, il potere salvifico dell'amore" "L'abilità dell'autore e il suo gusto raffinato tengono il lettore avvinto" Per leggere il resto della recensione: Virginia Grassi recensisce La felicità esiste

Susanna Curci recensisce “La felicità esiste”

Susanna Curci, brillante blogger e giornalista, recensisce "La felicità esiste" sulla rivista "Gli altri", settimanale di sinistra (sul loro sito leggo: Un gruppo di giornalisti di sinistra, provenienti da varie esperienze (soprattutto da Liberazione, dall’Unità e dal manifesto) che si sono messi in testa di fare un settimanale che va in edicola, più un sito online, senza avere un... Continue Reading →

Barbara Gozzi recensisce “La felicità esiste”

Conosco Barbara Gozzi dal 2008, quando ho iniziato a seguire con interesse il suo notevole blog su Splinder, la piattaforma ormai defunta. Lei è non solo un'ottima critica letteraria - numerosissime e notevoli le sue recensioni - ma anche scrittrice: verso la parola, dunque, ha una passione profonda, che coltiva con determinazione. Il blog che ora... Continue Reading →

La felicità esiste

Il 27 gennaio 2012 uscirà, penso a livello nazionale, il mio primo romanzo, "La felicità esiste", pubblicato da Alet Edizioni. E' il quarto nato della collana Iconoclasti, diretta da Giulia Belloni, che è stata anche l'editor del romanzo. Il 20 gennaio 2012, alle ore 18, ci sarà l'anteprima alla Libreria Feltrinelli di Padova. Relatrice: Giulia... Continue Reading →

Anonime

  Uno dei primissimi racconti che ho scritto, nel luglio del 2007. La foto è stata scattata a Padova, il 30 giugno 2007, a quattro ignare passanti. In quel periodo, avevo appena scoperto David Foster Wallace del quale, qua e là, scimmiotto lo stile. Racconto un po' troppo lungo, per le cose che ha da... Continue Reading →

La danza del pomo

Sto andando a dormire, ma in salotto ci sono cinque ballerine di danza del ventre che chiacchierano amabilmente. Mi è venuto allora in mente un vecchio pseudo-racconto (diciamo un divertissement) che avevo scritto nel 2008, dopo una cena surreale in una trattoria sui Colli Euganei.   Quando gli arriva una specie di cannolo, un incrocio,... Continue Reading →

Francesca Gavio recensisce Antropometria su Lucidamente

Antropometria - Paolo Zardi L'umanità di un diabolico abbraccio tra amore e dolore Ogni narrazione è un’istantanea che permette al lettore di scattare una foto della scena che Zardi descrive, di avere di fronte a sé l’immagine nitida di ciò che sta accadendo. Se, da un lato, sembra raccontare con distaccato cinismo...   Francesca Gavio, su... Continue Reading →

Alessandro Greco recensisce Antropometria ne “Sul romanzo”

Alessandro Greco scrive una bella recensione di "Antropometria" nel lit-blog "Sul romanzo". Questo l'inizio: In Italia, lo dicono i numeri, i racconti non si leggono. Nelle altre culture, in particolar modo in quella anglosassone, i racconti occupano un gradino rilevante nel podio letterario. In Italia, invece, i racconti non si leggono e gli editori faticano... Continue Reading →

Perturbazione

Aveva seguito l'evoluzione della perturbazione per tutta la settimana, navigando sui siti di previsioni del tempo di mezzo mondo. Il fronte di aria gelida si era formato nella pianura siberiana, e stava scendendo verso l'Italia dopo aver attraversato mezza Europa; aveva scompigliato campi di grano, tetti di case, piantagioni di uva. Lei, la sera, con... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Osborn Extravaganza

Tales from the life of the Osborns

Il Blog per TE

psicologia, curiosità, musica, cinema, moda e tanto altro!

Il Blog di Roberto Iovacchini

Prima leggo, poi scrivo.

Terracqueo

MultaPaucis

IL BLOG DI FRANSISCA

poesie e racconti

La Voce dell'Outsider

There is always something to be thankful for in your life. Being alive is absolutely one of them!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: