Torino, un’esperienza

Era dai tempi di Gardaland che non vedevo tante facce così da vicino – dal giorno in cui aspettai due ore e mezza in coda per fare un giro su Space Vertigo, schiacciato tra nasi, culi, barbe, orecchini, tatuaggi, fiati, ascelle, e denti di ogni forma e colore. Il Salone del Libro è soprattutto questo,…

Al Salone del Libro!

E come ogni, si rinnova il rito del Salone del Libro di Torino. Non so se sia un evento importante, dal punto di vista della cultura, e, tutto sommato, me ne frega il giusto: con il passare del tempo ho sviluppato un sentimento piuttosto pessimista, o fatalista, sulla possibilità che la lettura diventi il primo pensiero per…

I libri e l’inchiostro

“[…] E la mail sul salone che ho ricevuto me la stampo, perché voglio piegarla e tenerla tra le pagine di questa Moleskina su cui scrivo, perché voglio leggerla ovunque: sul tram, all’uscita da scuola di mia figlia, mentre mangio un panino per strada. E me la stampo perché la voglio toccare, stringere tra le…

Antropometria al Salone del Libro di Torino

Magari è un po’ presto per scriverlo, ma lo faccio lo stesso. Venerdì 13 maggio, alle 19, presenterò Antropometria al Salone del Libro di Torino. E’ una doppia presentazione che faccio con l’amico Otello Marcacci, autore di un romanzo del quale non conosco ancora il titolo, e che sarà presentato ufficialmente proprio quel giorno. Sarà…