Diva Futura di Fabio Viola – una recensione

Una delle cose che mi ha sempre stupito, fin da ragazzino, una delle cose che non mi stanco di raccontare e ripetere, è che quando l’Impero Romano finì, nel 476 d. C., nessuno se ne accorse: il Senato del Popolo Romano continuò ad emanare editti, a promulgare leggi, anche nel 1300, come se non fosse…

Due chiacchiere con Fabio Viola

Ci sono alcuni libri – pochi, a dire il vero – che ti costringono a rivedere, più o meno profondamente, la propria idea di scrittura. “Sparire” di Fabio Viola, edizioni Marsilio, è uno di quelli: dopo averlo finito, ho dovuto ripensare a cosa voglio scrivere, e a come lo voglio scrivere. Non è facile mettere…